Inizia a risparmiare ora con Otovo. Scopri ora il potenziale del tuo tetto!

Da diversi anni il fotovoltaico sta prendendo piede in Italia e, a fine 2020, gli impianti installati nel Belpaese erano 935.838.

In questo articolo parleremo del fotovoltaico in Campania andando ad esplorare le peculiarità, i costi e alcune curiosità dell’autoconsumo nella Regione. Vedremo assieme diverse tematiche tra cui:

  • Gli incentivi Statali per installare un impianto fotovoltaico in Campania
  • I prezzi del fotovoltaico nella Regione
  • La capacità di produzione fotovoltaica in Campania
  • La compensazione delle eccedenze nella Regione
  • Il guadagno economico e i tempi di rientro dell’investimento di un impianto fotovoltaico nella Campania
  • Le procedure e i permessi per installare un impianto fotovoltaico in Campania
  • Alcune curiosità sul fotovoltaico nella Regione
  • L’orientamento e l’inclinazione ottimale dei pannelli fotovoltaici in Campania

Iniziamo!


I sussidi statali per installare un impianto fotovoltaico in Campania

Per tutto il 2021, tutti i cittadini italiani che vogliono installare un sistema fotovoltaico sul proprio tetto di casa, possono accedere a degli incentivi statali: il bonus ristrutturazioni e il superbonus 110.

Il primo permette di ottenere uno sconto in fattura del 50%, mentre il secondo consente a tutti coloro che possono accedere a questo sussidio di ottenere uno sconto del 110%.

Inoltre, per gli impianti fotovoltaici è anche possibile usufruire di un’aliquota ridotta in tema di IVA, ovvero al 10%.


I prezzi del fotovoltaico in Campania nel 2021

Con l’avvento di nuove tecnologie, il prezzo di un impianto fotovoltaico è calato nel corso degli anni.

Il costo totale di un intero sistema fotovoltaico in Campania dipende molto dalla tecnologia dei materiali usati, la qualità dei componenti, la potenza dei moduli solari e il tipo di installazione.

  • Il prezzo di un impianto fotovoltaico da 3 kW si aggira attorno ai 3000€, acquistabile anche con il nostro Finanziamento Solare a partire da 33€ al mese.
  • Il prezzo di un impianto fotovoltaico da 6 kW si aggira attorno ai 4100€, acquistabile anche con il nostro Finanziamento Solare a partire da 46€ al mese.

Questi prezzi includono già lo sconto del 50% per il bonus ristrutturazioni che Otovo applica direttamente in fattura.

Voglio passare al solare

Il fotovoltaico in Campania: alcune statistiche

Nel corso degli ultimi anni, il fotovoltaico nella Regione ha registrato un trend crescente e, nel 2020, la Regione si è collocata in decima posizione tra le diverse regioni italiane per il numero di impianti fotovoltaici residenziali installati.

Di seguito riportiamo i dati più rilevanti relativi alla Regione.

Numero totale impianti fotovoltaici residenziali 31.178
Produzione di energia totale 1900 GWh
Potenza installata 152 MW
% immobili con impianto fotovoltaico 3,4%
% di energia elettrica consumata prodotta dal fotovoltaico 4,7%

Tabella 1: Dati relativi al fotovoltaico in Campania (Studio Otovo, 2021).


La produzione di energia fotovoltaica in Campania

In media un sistema fotovoltaico in Campania produce tra i 1250 e i 1450 kWh all’anno per ogni kWp installato. Tuttavia questi dati dipendono molto dall’inclinazione, orientamento e tipologia di pannelli solari utilizzati.

Nella tabella seguente vengono riportati i dati di produzione di energia fotovoltaica media in Campania prendendo in considerazione le province di Avellino, Benevento, Caserta, Napoli e Salerno.

Provincia Produzione annuale (kWh/kWp)
Avellino 1312
Benevento 1304
Caserta 1382
Napoli 1441
Salerno 1402

Tabella 2: Produzione media province campane in kWh (European Commission, 2021).

Questi dati sono superiori rispetto ai dati della Valle d’Aosta, che ha, per ogni kWp installato, una produzione di energia media annua di 800-1000 kWh e di altre città europee come Zagreb che produce in media 1100 kWh all’anno per ogni kWp installato.

Richiedi un preventivo

Il guadagno economico e i tempi di rientro dell’investimento

Diversi sono i vantaggi economici associati all’installazione di un impianto fotovoltaico sul proprio tetto di casa, tra cui:

  • Gli incentivi statali, quali bonus ristrutturazioni e superbonus 110 che lo stato italiano offre a tutti i cittadini che vogliono svolgere lavori volti a migliorare l'efficientamento energetico della propria abitazione.
  • L’autoconsumo che è possibile dall’installazione di sistemi fotovoltaici con accumulo e che riduce la domanda di elettricità alla rete
  • Lo scambio sul posto, un servizio offerto dal GSE, che consente di immettere l’energia in eccesso nella rete per poi prelevarla in un secondo momento.
  • La liquidazione delle eccedenze che avviene quando il valore dell’energia immessa in rete è maggiore dell’energia prelevata. In questo caso, il GSE provvederà a pagare l'energia immessa in eccesso.

Considerando i tempi di rientro dell’investimento, un impianto fotovoltaico da 3,5kWh ha un rendimento del 20-25% l’anno che consente un rientro dell’investimento entro 4-5 anni in base alla tipologia di tetto e edificio su cui viene installato un sistema.


La liquidazione delle eccedenze in Campania

In tutte le regioni italiane la liquidazione delle eccedenze riguarda tutti gli impianti fotovoltaici allacciati in regime di scambio sul posto se il valore dell'energia immessa in rete è maggiore a quella prelevata dalla rete. L’eccedenza viene calcolata a fine di ogni anno e rappresenta la differenza tra energia immessa ed energia prelevata.

Per l’eccedenza è possibile richiedere la liquidazione tramite la sezione dedicata del portale del GSE entro il 31 gennaio di ogni anno.

I pagamenti vengono fatti sia semestralmente che annualmente. I pagamenti semestrali vengono fatti nel mese di giugno e di novembre. Il pagamento annuale, invece, viene fatto entro il 30 giugno dell’anno successivo a quello di riferimento.

Ad oggi, la parte di eccedenza di energia immessa nella rete è quotata a circa 0,11€/kWh, mentre la parte eccedente viene quotata a circa 0,06€/kWh.

Voglio una consulenza

Le procedure e le autorizzazioni per installare un impianto fotovoltaico in Campania

Per installare un sistema fotovoltaico in Campania è sufficiente la Procedura Autorizzativa Semplificata o una comunicazione al proprio comune (noi di Otovo lo facciamo per i nostri clienti nella fase iniziale del progetto).

E per i centri storici? Con il nuovo decreto 31/17 si possono posare i pannelli solari anche sui tetti delle abitazioni situati in zone soggette a vincoli paesaggistici. La normativa, entrata in vigore il 6 aprile 2021, sottolinea che per effettuare installazioni di moduli fotovoltaici su immobili in aree vincolate non è più necessaria l’autorizzazione paesaggistica.


Alcune curiosità green in Campania

A luglio 2021, a Vitulano, in provincia di Benevento è nata la prima comunità energetica della Regione con l’obiettivo di creare valore in termini di efficienza energetica, generare energia pulita e rafforzare la sostenibilità ambientale per i singoli partecipanti alla comunità.

Sempre in questo mese, la città di Napoli ha accolto il primo impianto fotovoltaico all’interno del centro storico, sul tetto della Fondazione Foqus ai Quartieri Spagnoli. L’installazione consentirà un risparmio del 40% sui costi elettrici della Fondazione.

Voglio un'offerta personalizzata

L’orientamento e l’inclinazione ottimale dei pannelli fotovoltaici in Campania

Prima di installare un impianto fotovoltaico, è bene valutare l’orientamento e l’inclinazione dei pannelli solari per ottenere ottime prestazioni. Questi aspetti dipendono molto da regione a regione. In Campania, i pannelli solari devono essere orientati verso sud e avere un’inclinazione ottimale di 34°.


Come acquistare un impianto fotovoltaico in Campania

Con Otovo, i nostri clienti possono passare al solare in due modi:

  • Con l’acquisto diretto dell’impianto che consente di pagare il 20% del costo totale al momento della firma del contratto e il restante 80% prima dell’attivazione dell’impianto.
  • Con il Finanziamento Solare fornito da Agos e soggetto ad approvazione. Questo finanziamento offre un tasso di interesse nominale (TAN) fisso al 4,75% e un TAEG variabile in base all’importo finanziato e alla durata del finanziamento.
Voglio passare al solare

Il fotovoltaico in Italia

Il nostro team ha voluto esplorare il mondo del fotovoltaico nel Belpaese e ha creato delle brevi guide per te:


Domande frequenti

Si può installare un impianto fotovoltaico sul tetto di un’abitazione situata in un centro storico in Campania?

Sì, con il nuovo decreto 31/17 si possono posare i pannelli solari anche sui tetti delle abitazioni situati in zone soggette a vincoli paesaggistici.

Quanti kWh produce un impianto fotovoltaico di 3 kW e da 6 kW in Campania?

In media un impianto fotovoltaico da 3 kW in Campania produce 4045 kWh annualmente, mentre un sistema fotovoltaico da 6kW ne produce mediamente 8090.

You’ve successfully subscribed to Otovo Italia | Blog Fotovoltaico in Italia
Welcome back! You’ve successfully signed in.
Great! You’ve successfully signed up.
Your link has expired
Success! Check your email for magic link to sign-in.