Inizia a risparmiare ora con Otovo. Scopri ora il potenziale del tuo tetto!

Una guida Otovo alla manutenzione dei sistemi di accumulo

Decidere di implementare un sistema di accumulo al proprio impianto fotovoltaico è una scelta lungimirante sia sul piano della sostenibilità ambientale che del risparmio economico. Installare un impianto fotovoltaico con accumulo, infatti, ti dà la possibilità di immagazzinare l’energia prodotta durante il giorno e riutilizzarla quando più ne hai bisogno, come per esempio alla sera o durante quelle giornate uggiose in cui il tuo impianto solare non ha una produzione efficiente. Ti permette di risparmiare in bolletta, poiché ti aiuta a perseguire l’indipendenza energetica dalla rete elettrica, e in contemporanea fa bene all’ambiente, poiché l’energia solare è un’energia pulita che contribuisce alle riduzione delle emissioni di CO2.

Per questo motivo il settore delle batterie per fotovoltaico è in continua espansione, a maggior ragione alla luce degli incentivi statali di cui si può usufruire per il loro acquisto. Le caratteristiche, i prezzi e le marche delle migliori batterie sono un argomento affrontato molte volte, ma cosa c’è da sapere su installazione e manutenzione? Scoprilo con noi!

In questo articolo ti spiegheremo nel dettaglio l’installazione e la manutenzione di un sistema di accumulo.

Prima di iniziare a leggere, però, calcolati subito un preventivo gratuito! Ti basterà immettere l'indirizzo di tuo interesse nella barra di ricerca sottostante e riceverai un'offerta in meno di un minuto.

Sei pronto? Iniziamo!


Batterie per fotovoltaico: una breve introduzione

Gli accumulatori solari sono dispositivi in cui viene immagazzinata l'energia del sole prodotta da un impianto fotovoltaico. In presenza di batterie diminuisce la richiesta di energia alla rete elettrica ed è possibile raggiungere l’indipendenza energetica. Infatti, l’energia accumulata può essere gratuitamente consumata quando se ne ha più bisogno.

Esistono diverse tipologie di batterie per fotovoltaico e queste si differenziano in base alla tecnologia utilizzata, il loro dimensionamento e i produttori che le fabbricano. In base alla tecnologia utilizzata per produrle, distinguiamo diversi tipi di batterie:

  • Batterie al litio
  • Batterie al gel
  • Batterie stazionarie
  • Batterie al piombo-acido
  • Batterie AGM

Inoltre, è importante sottolineare che, prima di installare un sistema di accumulo per il proprio impianto fotovoltaico, è fondamentale calcolare il dimensionamento adeguato delle batterie, in modo da calibrare correttamente la loro capacità rispetto ai propri consumi e non ritrovarsi con batterie inadeguate all’impianto e al proprio fabbisogno energetico.

Le marche con cui collabora Otovo

Noi di Otovo collaboriamo con le principali marche di batterie per fotovoltaico per garantire la migliore offerta ai nostri clienti:

Voglio sapere di più


Fotovoltaico con accumulo: la manutenzione

La manutenzione del tuo impianto fotovoltaico è fondamentale per assicurarti che il tuo sistema solare sia ad alto rendimento. Pannelli solari correttamente funzionanti e sempre puliti garantiscono un’elevata produttività e un conseguente risparmio in bolletta.

Purtroppo, la manutenzione dei moduli solari, inverter, batterie fotovoltaiche e di tutte le componenti dell’impianto è spesso trascurata. In realtà è un aspetto molto importante e dovrebbe essere effettuata ogni anno prima del periodo estivo, per verificare che tutto funzioni correttamente e che, per esempio, durante la stagione invernale le basse temperature non inficino la corretta produzione dei pannelli.

In un precedente articolo del nostro blog abbiamo già affrontato questo argomento, e ti abbiamo spiegato la differenza tra una manutenzione ordinaria e una straordinaria. Per fare un breve riassunto, la manutenzione ordinaria è effettuata dal proprietario dell’impianto e si riduce ai seguenti punti:

  • Pulizia dei pannelli solari
  • Monitoraggio del rendimento dell’impianto (che, con la nostra App Otovo, può essere controllato comodamente dal proprio smartphone)
  • Osservazione correttiva

La manutenzione straordinaria, invece, è richiesta nel caso in cui ci siano problemi strutturali e/o di funzionamento del proprio impianto, e per questo motivo è richiesto l’intervento di un tecnico specializzato. La manutenzione straordinaria comprende operazioni di controllo e pulizia che non possono essere effettuate dal proprietario dell’impianto perché pericolose e richiedenti competenze e strumentazioni specifiche.

Nell'immagine sottostante un breve riassunto di come la produzione del tuo impianto fotovoltaico - se supportata da una buona manutenzione -  non è inficiata dalle condizioni atmosferiche e dalla stagionalità:

La produzione di un impianto fotovoltaico con qualsiasi condizione atmosferica
La produzione di un impianto fotovoltaico con qualsiasi condizione atmosferica

La manutenzione delle batterie

Arriviamo al fulcro del nostro articolo: la manutenzione delle batterie per fotovoltaico. Anche questo è un elemento fondamentale per assicurarsi che la resa del proprio impianto sia al massimo della sua efficienza. Ovviamente, essendo i sistemi di accumulo dei dispositivi elettronici, anch’essi avranno bisogno di controlli periodici. Al riguardo, è consigliabile effettuare annualmente un check-up del proprio sistema di accumulo, con una verifica dell’integrità delle batterie e del corretto funzionamento dell’inverter. Inoltre, un aspetto da tenere in considerazione per prevenire qualsiasi problematica legata alla manutenzione dei sistemi di accumulo riguarda proprio la loro installazione. Normalmente una batteria viene installata nei pressi dell’inverter fotovoltaico; esistono tipologie di sistemi di accumulo, però, che possono essere totalmente integrati e il loro design ricercato fa sì che si possano addirittura installare come “elementi di arredo” all’interno della propria abitazione. In generale, è importante che la batteria sia al riparo dalle intemperie e collocata in uno spazio sufficientemente ampio per garantirne una buona ventilazione.

Anche se i sistemi di accumulo necessitano di poca manutenzione, per assicurarti che tutto funzioni correttamente, ti consigliamo di attivare con la nostra App Otovo un servizio di monitoraggio costante, h24 sette giorni su sette. Con la nostra App sarai costantemente collegato alla centrale operativa e potrai:

  • Verificare la quantità di energia prodotta
  • Controllare i consumi
  • Mantenere monitorata la produzione delle batterie e la presenza di eventuali anomalie

Noi di Otovo ci impegniamo per garantirti il miglior servizio possibile e i migliori prodotti. Abbiamo a cuore la salvaguardia dell’ambiente e il risparmio di cui potrai giovare con l’installazione di un impianto fotovoltaico con accumulo. Alla luce di ciò, per questo è importante che tu effettui una manutenzione accurata e periodica del tuo impianto e delle tue batterie per fotovoltaico!

Sei curioso di calcolarti un preventivo gratuito e personalizzato? Immetti l’indirizzo di tuo interesse nella barra sottostante ed effettua subito il calcolo:


Domande frequenti

Quanti anni dura un sistema di accumulo?

Le migliori batterie per fotovoltaico in commercio offrono garanzie di almeno 10 anni e sono progettate per supportare 10mila/12mila cicli di carica completi, corrispondenti a una vita operativa di circa 15 anni.

Come si effettua la pulizia dei pannelli solari?

Per rimuovere lo strato di polvere e sporco dai propri pannelli solari è sufficiente lavare il modulo con dell'acqua corrente, ma senza usare detergenti o altri prodotti che potrebbero avere effetto corrosivo. Se lo strato è sedimentato, per la sua rimozione può essere necessario l'uso di acqua calda e di una spugna.

You’ve successfully subscribed to Otovo Italia | Blog Fotovoltaico in Italia
Welcome back! You’ve successfully signed in.
Great! You’ve successfully signed up.
Your link has expired
Success! Check your email for magic link to sign-in.