Inizia a risparmiare ora con Otovo. Scopri ora il potenziale del tuo tetto!

Cosa sapere prima di installare un impianto fotovoltaico

Decidere di installare un impianto fotovoltaico sul proprio tetto sappiamo essere una scelta sostenibile, che permette di ottenere un beneficio economico e la possibilità di ridurre il proprio impatto ambientale.

Ma affinché entrambi questi obiettivi siano raggiunti, è importante evitare di inciampare in alcuni errori.

Esistono infatti delle condizioni che potrebbero portare a svantaggi, che si ripercuoterebbero sul proprio portafoglio e sulla produzione di energia.

In questo articolo ti vogliamo parlare dei cinque errori da non commettere quando si decide di passare al fotovoltaico e le soluzioni a cui affidarsi.

Se prima di proseguire la lettura hai già intenzione di passare al fotovoltaico, inserendo il tuo indirizzo nella barra sottostante potrai ottenere subito un preventivo gratuito e personalizzato!

Ora siamo pronti a iniziare!


Cosa considerare prima di installare un impianto fotovoltaico

Prendere la decisione di installare un impianto fotovoltaico residenziale è una scelta senza dubbio sostenibile per il nostro Pianeta e per il nostro portafoglio, ma che deve essere compiuta nella giusta maniera e soprattutto valutando numerosi aspetti tra cui:

  • Il prezzo
  • Il calcolo dei consumi
  • La possibilità di aggiungere sistemi di accumulo
  • La manutenzione il monitoraggio dell’impianto
  • La ditta a cui affidare i lavori

Vediamo questi punti nel dettaglio nei prossimi paragrafi.


1. Scegliere solo in base al prezzo

Scegliere di affidarsi alla soluzione più economica sappiamo può essere un pensiero comune quando si decide di passare al fotovoltaico, si tratta infatti di un importante investimento che può spaventare.

Ma vogliamo ricordarti che è solo scegliendo prodotti performanti e progettando l’impianto in relazione alle proprie esigenze che è possibile un ritorno dell’investimento e un reale risparmio sulle bollette.

Per questo decidere di optare per l’impianto più economico ma male dimensionato può risultare svantaggioso.

È fondamentale dunque saper individuare la soluzione più adatta in base al risultato che si vuole ottenere, così come alla durata nel tempo dei propri pannelli.

2. Calcolare solo i consumi nel breve periodo

Prima di passare al fotovoltaico è sempre necessario aver calcolato una stima dei propri consumi, così da capire quanto questa scelta possa essere conveniente e quale sia il dimensionamento più adatto.

Tuttavia basarsi solo sull’ultima bolletta non è un’operazione sufficiente, bisogna infatti avere una panoramica completa che tenga conto di tutte le stagionalità, del proprio fabbisogno energetico durante tutto l’anno.

Solo in questo modo sarà possibile scegliere correttamente la tipologia e la dimensione di un impianto, che dovrà essere personalizzata e su misura in relazione alle proprie esigenze.

3. Sottovalutare l’importanza dei sistemi di accumulo

La scelta di associare al proprio impianto un sistema di accumulo è un’operazione che spesso non viene presa in considerazione. Infatti, molti non sanno quando è necessario o meno installare un impianto fotovoltaico con accumulo.

Un sistema di accumulo se integrato al proprio impianto fotovoltaico permette di immagazzinare l'energia prodotta durante le ore di luce per renderla disponibile in qualunque momento.

Il suo vantaggio sta proprio nella possibilità di conservare all'interno di una batteria l’energia solare prodotta in eccesso, ossia non immediatamente consumata durante la giornata, per poterla poi riutilizzare quando se ne avrà bisogno, consentendo così di aumentare l’autoconsumo di elettricità, massimizzando il proprio investimento.

In Otovo collaboriamo con diversi brand di batterie. Scopri quale può fare al tuo caso!

4. Trascurare il corretto monitoraggio e la giusta manutenzione dell’impianto

Il cambio delle stagioni porta con sé numerose intemperie, eventi atmosferici come pioggia, neve e vento forte che possono danneggiare o interferire con il funzionamento di un impianto.

Per questo il monitoraggio e la manutenzione dei pannelli non dovrebbero mai essere trascurati.

È necessario tenere sempre puliti i propri pannelli, tramite operazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria che devono essere svolte da esperti, che permetteranno di capire se tutti i componenti funzionano a dovere e intervenendo in caso di malfunzionamenti anche solo parziali. Se si è optato per un impianto fotovoltaico con accumulo, sicuramente sarà fondamentale anche effettuare regolarmente il processo di manutenzione delle batterie.

Inoltre, mai dimenticare il monitoraggio della performance. Si tratta di un’operazione che può essere svolta in modo semplice ad esempio tramite app di controllo funzionanti tramite uno smart meter. Noi di Otovo mettiamo a disposizione dei nostri clienti un'applicazione che permette di controllare quanto si sta producendo e consumando.

5. Affidarsi a ditte e installatori non qualificati

Non è sempre facile capire se ci si è affidati a dei veri professionisti. Le competenze e l’esperienza nel settore dell’energia a volte possono andare incontro a fini puramente commerciali, guidati da falsi esperti che puntano solamente alla vendita senza conoscere le reali problematiche dietro questo ambito.

Quando si decide di passare al fotovoltaico è importantissimo avere la sicurezza di essersi affidati a venditori e installatori esperti, che abbiano maturato la giusta esperienza, che siano in possesso di tutte le certificazioni necessarie e che abbiano ottenuto feedback positivi dai loro clienti.

Sapere di poter contare su chi ogni giorno si impegna a portare nelle case di sempre più famiglie un’energia pulita e sostenibile sappiamo essere un aspetto fondamentale, e noi di Otovo vogliamo essere parte di questa rivoluzione.

Per questo motivo vogliamo che i nostri clienti, quando decidono passare al fotovoltaico, possano usufruire dei migliori servizi possibili e di tutto il supporto necessario.

I nostri responsabili di vendita sapranno sempre valutare la migliore soluzione, il miglior dimensionamento e il miglior prezzo per qualsiasi tipologia di cliente.

Passa all'energia solare con Otovo

Qui di seguito puoi trovare un’infografica riassuntiva degli errori da non compiere:

5 errori da evitare
5 errori da evitare

Conclusione

Da sempre in Otovo il nostro obiettivo è quello di rendere il domani un luogo migliore, e saper di poter contribuire alla salvaguardia del nostro Pianeta ci rende ogni giorno più orgogliosi.

Siamo consapevoli che la strada verso la sostenibilità è lunga, ma sappiamo anche che è un percorso comune e che più siamo a percorrerla, più lontano possiamo andare.

Sempre più italiani hanno deciso di unirsi a noi passando all’energia di un impianto fotovoltaico. Se anche tu sei pronto a iniziare la tua rivoluzione solare, questo è il tuo momento!

Clicca il link sottostante e calcola subito un preventivo gratuito e personalizzato per il tuo impianto.

Inizia a produrre energia pulita


Domande frequenti

Cosa sapere prima di installare un impianto fotovoltaico?

Prima di installare un impianto è importante tenere conto di alcuni elementi importanti tra cui il prezzo, il calcolo dei consumi, la possibilità di aggiungere sistemi di accumulo, la manutenzione e la ditta a cui affidare i lavori di installazione.

Come capire se l'impianto fotovoltaico produce bene?

Prima di tutto sarà necessario consultare il contatore di produzione, che indica la produzione di energia, inoltre è sempre importante tenere puliti e monitorati i pannelli installati.

You’ve successfully subscribed to Otovo Italia | Blog Fotovoltaico in Italia
Welcome back! You’ve successfully signed in.
Great! You’ve successfully signed up.
Your link has expired
Success! Check your email for magic link to sign-in.