Inizia a risparmiare ora con Otovo. Scopri ora il potenziale del tuo tetto!

Aziende verso le emissioni zero per rispettare gli Accordi di Parigi

La crisi climatica ed energetica che sta caratterizzando la nostra epoca sta avendo effetti devastanti su moltissimi ambiti della nostra vita. Per questo motivo, infatti - e per fortuna -, sono sempre di più le iniziative sostenibili per salvaguardare il nostro Pianeta. Gli obiettivi dettati dagli Accordi di Parigi, e ripresi dall’Agenda 2030, per contrastare il surriscaldamento globale sono obiettivi abbracciati da tutti gli stati europei per mantenere il rialzo della temperatura globale al di sotto di 1,5°C e raggiungere le emissioni zero entro il 2050. Altri progetti, inoltre, sono stati avviati in tema di finanza sostenibile e green economy, perché la sostenibilità è la priorità numero uno per la salvaguardia del nostro ecosistema e per assicurare un futuro alle generazioni che verranno.

In questo articolo ti parleremo del Climate Ambition Accelerator, un programma di formazione globale per le realtà aziendali che vogliono accelerare il loro percorso verso la decarbonizzazione e le emissioni zero.

Prima di leggere, però, calcolati un preventivo gratuito e personalizzato per un impianto fotovoltaico! In questo modo aiuterai a salvaguardare il Pianeta producendo energia pulita. Ti basterà immettere l’indirizzo di tuo interesse nella barra di ricerca sottostante:

Sei pronto? Iniziamo!


Climate Ambition Accelerator: una spinta verso la sostenibilità

Il Global Impact delle Nazioni Unite ha lanciato Climate Ambition Accelerator, un programma di formazione globale della durata di sei mesi dedicato all’implementazione di dinamiche green all’interno delle realtà aziendali. Un programma di educazione alla sostenibilità che ha come obiettivo il raggiungimento della neutralità climatica - dunque l’obiettivo emissioni zero - entro il 2050.

Anche le aziende italiane, con questo programma, potranno avere la possibilità di misurare i tempi necessari per ridurre le emissioni di gas serra nell’atmosfera e allinearsi con gli Accordi di Parigi.

Attualmente sono già 57 le imprese italiane che hanno aderito al Climate Ambition Accelerator, 35 delle quali hanno ottenuto anche la certificazione degli obiettivi. La maggior parte di queste realtà aziendali è di grandi dimensioni, ma anche molte PMI dei più disparati settori si stanno attivando per prendervi parte. Una cosa è certa, in questo gruppo eterogeneo di partecipanti: l’obiettivo è accelerare in direzione della neutralità carbonica e per fare ciò è necessario coinvolgere l’intera filiera di produzione.

Locandina progetto italiano (Fonte: Global Compact Network Italia)
Locandina progetto italiano (Fonte: Global Compact Network Italia)

Gli obiettivi del progetto

Il Climate Ambition Accelerator aiuta le realtà aziendali a porsi obiettivi misurabili e credibili e, ovviamente, al loro conseguimento. Per tale motivo questo programma sostenibile di formazione è adatto a qualsiasi tipologia e dimensione di azienda, a conferma di come il bene del nostro Pianeta dovrebbe essere impegno comune di solidarietà e impegno.

Oltretutto, è importante specificare come l’obiettivo di riduzione delle emissioni non abbia soltanto risvolti etici: essere green, alle aziende, conviene sotto molto punti di vista. Una rivoluzione green della natura aziendale comporta meno inquinamento, più resilienza, ciò la rende preferita dai consumatori e crea più posti di lavoro. Tutto ciò è testimoniato anche da uno studio effettuato da UN Global Compact-Accenture CEO Study: il 93% dei CEO ritiene che la sostenibilità sia importante per il futuro successo dell’azienda, l’80% la ritiene un vantaggio competitivo rispetto alle altre aziende, per il 78% rappresenta un’opportunità di crescita e di innovazione.

Inoltre, per il 79% delle imprese, partecipare al Climate Ambition Accelerator accresce la fiducia nei confronti della corporate e stimola a intraprendere ulteriori azioni green per aumentare la sostenibilità. Proprio per questo motivo è sbagliato dover scegliere tra profitto e sostenibilità: intraprendere le giuste azioni per proteggere l’ambiente assicura sia l’una che l’altro.

Grazie ai nuovi strumenti e alle conoscenze apprese durante il programma di formazione stipulato dal Climate Ambition Accelerator le aziende possono accelerare il raggiungimento degli obiettivi sostenibili inerenti alla riduzione delle emissioni, e dunque non superare 1,5° C fino a raggiungere le emissioni zero nel 2050.

Attraverso le reti locali del Global Compact in tutto il mondo, le imprese partecipanti avranno accesso alle migliori pratiche globali, alle opportunità di apprendimento peer-to-peer, alle sessioni di sviluppo delle capacità e alla formazione on-demand.


Energia fotovoltaica: una valida alleata contro il climate change

L’energia solare è sicuramente una valida alleata per contrastare la carbon footprint e per aiutare a conseguire gli obiettivi sostenibili degli Accordi di Parigi. Dal momento che questa fonte rinnovabile è un’energia pulita che non produce emissioni di CO2 nell’atmosfera, il suo utilizzo è totalmente green e ti permette di usufruire dell’energia elettrica senza doverti preoccupare delle sue conseguenze nell’ambiente.

Con l’installazione di un impianto fotovoltaico sul tuo tetto, infatti, potrai contribuire a contrastare il surriscaldamento globale usufruendo di una fonte di energia gratuita e inesauribile. Con i tuoi pannelli solari, inoltre, potrai perseguire l’indipendenza energetica senza dover più chiedere elettricità alla rete nazionale, ma potendo essere tu stesso il produttore dell’energia per la tua abitazione.

Noi di Otovo siamo in prima linea in questa battaglia contro i cambiamenti climatici e proprio per questo il nostro obiettivo è installare un impianto fotovoltaico sul tetto di tutti gli italiani.

Unisciti anche tu alla rivoluzione solare e inizia a fare del bene al Pianeta! Calcolati un preventivo gratuito in meno di un minuto e ricevi subito un’offerta personalizzata. Immetti l’indirizzo di tuo interesse nella barra sottostante:

You’ve successfully subscribed to Otovo Italia | Blog Fotovoltaico in Italia
Welcome back! You’ve successfully signed in.
Great! You’ve successfully signed up.
Your link has expired
Success! Check your email for magic link to sign-in.