Inizia a risparmiare ora con Otovo. Scopri ora il potenziale del tuo tetto!

Scopri la classifica delle città in Italia con il clima migliore

Il nostro Paese sta vivendo una profonda crisi sotto molteplici punti di vista: energetico, climatico ed economico finanziario. Questo stato di incertezza sta minacciando la sicurezza del portafoglio di molti e, inoltre, sta avendo ripercussioni anche sulla nostra salute mentale. Il surriscaldamento globale, il rialzo dei prezzi delle bollette, l’inquinamento atmosferico e la generale condizione di spaesamento e sconforto stanno rendendo sempre più difficile trovare una soluzione a questa crisi.

Per fortuna, però, sono stati avviati numerosi progetti e interventi in materia di finanza sostenibile e green economy per arginare la situazione. Ricordiamo tra tutti il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), un documento strategico che il Governo italiano ha predisposto per accedere ai fondi del Next Generation EU per risollevare l’Italia da questa situazione di crisi. Gli stati europei, inoltre, ce la stanno mettendo tutta per rispettare gli obiettivi imposti dall’Agenda 2030 e mantenere il rialzo delle temperature al di sotto di 1,5° entro il 2030. Per quanto riguarda il nostro caso italiano, c’è da dire che ci sono alcune città che ce la stanno facendo meglio rispetto ad altre. Molti luoghi in Italia si impegnano caparbiamente per assicurare ai propri abitanti una qualità di vita migliore con un’attenzione sempre crescente in materia climatica, di sostenibilità e di inquinamento.

Nell’articolo di oggi ti proporremo la descrizione dettagliata dell’indice di vivibilità climatica elaborato dal Corriere della Sera e IlMeteo.it. Una classifica delle città italiane in cui si vive meglio poiché la loro condizione climatica e di inquinamento è tra gli equilibri migliori per offrire uno stile di vita sano e positivo ai propri cittadini.

Prima di iniziare a leggere, scegli subito di passare al solare e di fare del bene al nostro Pianeta con le energie rinnovabili! Con un impianto fotovoltaico sul tuo tetto potrai renderti sempre più indipendente dalla rete elettrica grazie al tuo autoconsumo. Cosa aspetti? Calcolati subito un preventivo gratuito immettendo l’indirizzo di tuo interesse nella barra di ricerca sottostante:

Sei pronto? Iniziamo!


La classifica delle città con il clima migliore in Italia

Come accennato nell’introduzione a questo articolo, questo nuovo strumento di misurazione di vivibilità climatica è stato messo a punto dal Corriere della Sera e da IlMeteo.it. All'interno di questo indice sono stati presi in esame 108 capoluoghi di provincia e la misurazione è avvenuta tra la relazione della qualità della vita rispetto alla condizione climatica, per avere un quadro chiaro e preciso della condizione ambientale del nostro Paese degli ultimi 12 anni.

Gli indicatori della classifica

Umidità, temperatura media e vento sono solo alcuni degli indicatori alla base dell'indice climatico.

Gli indicatori della classifica climatica (Fonte: Corriere della Sera e IlMeteo.it)
Gli indicatori della classifica climatica (Fonte: Corriere della Sera e IlMeteo.it)

L'indice è stato costruito prendendo in considerazione i dati relativi a 13 parametri meteorologici assunti in funzione della qualità di vita degli abitanti.

Come puoi vedere dal grafico riportato qui sopra, i fattori comprendono: notti tropicali, calore, ore di sole, escursione termica, ondate di caldo, nebbia, giorni freddi, nuvolosità diurna, raffiche di vento, comfort per umidità, giornate di pioggia, brezza estiva, precipitazioni intense. A ognuno di questi è stato assegnato un punteggio specifico per contribuire all'estrapolazione di una valutazione complessiva dalla quale dipende poi la posizione della città nella classifica generale.


La top 10 della classifica climatica

Eccoti di seguito le prime dieci posizioni dell'indice. Queste 10 città si sono contraddistinte per avere un buon equilibrio tra la qualità della vita riservata ai cittadini e la conseguente condizione climatica:

  • Al decimo posto si posiziona L'Aquila con 659 punti: gli indici principali per cui il capoluogo abruzzese si è guadagnato questa posizione sono principalmente le ondate di calore, molto limitate, e le piogge intense, anch’esse molto rare. Le note dolenti sono da ricercarsi nei giorni freddi, che sono stati 14 durante l’anno, e le raffiche di vento, 4 su un totale di 365 giorni.
  • Subito dietro al capoluogo abruzzese, al nono posto, troviamo Crotone con 661 punti: questa città si contraddistingue in positivo per la scarsa escursione termica e una quasi totale assenza di nebbia. In negativo spiccano le notti tropicali e le raffiche di vento.
  • All'ottavo posto c'è Trapani con 663 punti: la città siciliana ha conquistato il primato per le giornate di brezza estiva e la ridotta escursione termica. Non troppo bene, invece, sul fronte delle notti tropicali e le raffiche di vento.
  • Siena conquista la settima posizione con 672 punti: il capoluogo di provincia toscano è tra i meno ventosi e si è contraddistinto per il maggior numero di notti fresche. L’escursione termica, però, è tra le più elevate del Paese con una variazione media giornaliera di 11°.
  • I punti della città di Arezzo sono 680 e le fanno guadagnare la sesta posizione: la città è prima per scarsità di piogge intense e quarta per mancanza di vento forte.
  • La metà della top 10, il quinto posto, è occupata da Ancona con 700 punti, che svetta su tutti grazie al più basso indice di calore e alla migliore escursione termica.
  • Al quarto posto, ma in realtà a pari merito con Ancona, c'è Catanzaro: il capoluogo calabrese è tra i migliori della nostra penisola per assenza di nebbia e comfort dato dall’umidità dell’aria, mentre ne ha risentito negativamente per le notti tropicali e le ondate di calore.
  • Saliamo sul podio e al terzo posto troviamo Massa, il capoluogo toscano ha racimolato un totale di 717 punti: città poco umida e al contempo poco fredda.
  • Secondo posto per la ligure Savona con 719 punti, che vanta una quasi totale assenza di raffiche di vento.
  • Infine, la città italiana dove si vive meglio per il clima è Imperia, per un totale di 723 punti: il capoluogo ligure si piazza al primo posto nell’indice relativo ai giorni freddi e alle piogge intense.
Imperia - Liguria
Imperia - Liguria

Al di fuori della top 10, a stupire in negativo è la città di Milano, che si posiziona all'89esimo posto con soli 455 punti. Purtroppo, il capoluogo lombardo rappresenta meglio le conseguenze del cambiamento climatico: la città meneghina, infatti, rispetto a solo 12 anni fa ha subito un rialzo della temperatura di 1,2°, un valore davvero notevole che non ha precedenti nella storia climatica di questo capoluogo.


Il fotovoltaico come valido alleato della transizione energetica

L’importanza dell’energia solare per l’accelerazione della transizione energetica è un argomento che non ci stancheremo mai di sottolineare. Questa fonte di energia pulita, infatti, è una valida alleata per contrastare la carbon footprint ed è la soluzione ideale per dimezzare i costi in bolletta e rendersi sempre più indipendenti con il proprio autoconsumo per non sottostare al rincaro dei prezzi.

Se tutti i cittadini italiani decidessero di installare un impianto fotovoltaico sul proprio tetto contribuirebbero al miglioramento della loro qualità di vita in termini climatici, poiché l’energia solare, infatti, è una fonte rinnovabile che fa bene all’ambiente che non produce emissioni di CO2 nell’atmosfera.


Fai una scelta giusta e consapevole sia per l’ambiente che per il tuo portafoglio! Calcolati subito un preventivo gratuito e personalizzato e inizia al più presto a produrre energia pulita per la tua casa. Immetti l’indirizzo di tuo interesse nella barra di ricerca sottostante e riceverai un’offerta in meno di un minuto:


Domande frequenti

Qual è la città italiana in cima alla classifica dell'indice di vivibilità climatica?

La città italiana dove si vive meglio per il clima è Imperia, per un totale di 723 punti: il capoluogo ligure si piazza al primo posto nell’indice relativo ai giorni freddi e alle piogge intense.

In cosa consiste l'indice di vivibilità climatica?

All'interno di questo indice sono stati presi in esame 108 capoluoghi di provincia e la misurazione è avvenuta tra la relazione della qualità della vita rispetto alla condizione climatica, per avere un quadro chiaro e preciso della condizione ambientale del nostro Paese degli ultimi 12 anni.

You’ve successfully subscribed to Otovo Italia | Blog Fotovoltaico in Italia
Welcome back! You’ve successfully signed in.
Great! You’ve successfully signed up.
Your link has expired
Success! Check your email for magic link to sign-in.