Inizia a risparmiare ora con Otovo. Scopri ora il potenziale del tuo tetto!

Come il calore influenza la performance dei pannelli solari

Può sembrare assurdo ma a differenza dei pannelli solari termici, i pannelli fotovoltaici hanno performance minori all’aumentare delle temperature. Perché? E quali sono i pannelli fotovoltaici che hanno una performance maggiore in situazioni di caldo e afa che stiamo vivendo in questi ultimi mesi?

In questo articolo risponderemo a entrambe le domande e andremo a vedere qual è la temperatura ottimale per i moduli fotovoltaici.


Prima di iniziare a leggere, calcolati un preventivo. Riceverai un’offerta personalizzata in meno di un minuto! Inserisci l’indirizzo di tuo interesse nella barra di ricerca sottostante:


Come reagiscono i pannelli fotovoltaici al calore?

Ebbene sì, anche i moduli solari sono influenzati dalle stagioni. Come molti di noi pensano, con l’arrivo dell’inverno i pannelli solari producono meno energia. E non è sbagliato. Infatti, la produzione di energia fotovoltaica in inverno è minore non per le temperature più rigide, ma per un irraggiamento inferiore dovuto al clima poco favorevole e alle poche ore di luce.

produzione fotovoltaico nelle diverse stagioni
produzione fotovoltaico nelle diverse stagioni

A questo punto ti starai chiedendo quale sia la temperatura ottimale per la produzione fotovoltaica. La risposta è che i moduli fotovoltaici performano maggiormente a temperature inferiori ai 25°C.

Quando viene superata questa soglia, i pannelli fotovoltaici iniziano a produrre di meno per una naturale reazione del silicio, una componente fondamentale dei pannelli solari.

Per ogni grado centigrado in più rispetto ai 25°C, il pannello fotovoltaico produce meno energia. È bene però specificare che la qualità del pannello influenza questo aspetto. Infatti, grazie alle ultime tecnologie, il calo di energia può andare dallo 0,25% allo 0,50% per ogni grado centigrado. Questo dato è noto come Coefficiente di Temperatura.


Che cos’è il coefficiente di temperatura?

Il coefficiente di temperatura, noto anche come coefficiente termico, è un parametro che permette di capire la perdita di efficienza di un pannello solare all’aumentare della temperatura. La valutazione di questo dato ci permette di mettere a confronto due modelli di pannelli fotovoltaici e capire quale avrà una performance maggiore durante l’intero anno.

Il nostro consiglio è quello di considerare anche questo aspetto prima di scegliere il proprio impianto fotovoltaico, in modo da poter contenere i cali di performance e ottenere la massima redditività dal proprio impianto.

Calcola un preventivo personalizzato

In ogni caso, non allarmatevi subito quando ricevete un preventivo. Infatti, spesso viene fatta una simulazione di produzione dell’impianto che considera il coefficiente di temperatura e fornisce dei dati precisi grazie ai modelli matematici adottati dai migliori software presenti sul mercato.

Cosa significa? Semplicemente che quando calcolerai un preventivo con il nostro simulatore fotovoltaico, la previsione terrà già conto del calo di produzione causato dalle alte temperature estive!

Vediamo ora insieme quali sono i pannelli fotovoltaici che reagiscono meglio all’aumento delle temperature.


I migliori moduli solari per performance: la classifica Otovo

Di seguito troverai alcuni dei pannelli fotovoltaici più performanti che includiamo nella nostra offerta. Collaboriamo con marchi quali SunPower, QCells, JaSolar e Canadian Solar con lo scopo di offrire prodotti di altissima qualità ai nostri clienti.

Infatti, i migliori pannelli fotovoltaici per performance sono stati selezionati accuratamente dopo aver valutato alcune caratteristiche del produttore, tra cui:

  • Aziende con una lunga storia ed esperienza nel settore
  • Utilizzo di materiali di altissima qualità
  • Aziende che investono in Ricerca e Sviluppo
  • Business che hanno a cuore la sostenibilità e la Corporate Social Responsibility
Ricevi un'offerta personalizzata

Ma veniamo al dunque, quali sono i pannelli più performanti?

1. Pannelli solari SunPower Performance

Oltre alla famosissima gamma Maxeon, SunPower offre i moduli solari Performance. Lanciati sul mercato nel 2015, questi pannelli solari sono progettati sia per uso residenziale che aziendale. La loro caratteristica principale è la tipologia di celle fotovoltaiche usate che sono capaci di garantire ottimi risultati in termini di performance, affidabilità ed estetica. Inoltre, grazie alla tecnologia SunPower, questi pannelli hanno speciali conduttori in grado di resistere al meglio agli sbalzi di temperatura giornaliera. Infine, la perdita del modulo è ridotta grazie all’incapsulamento brevettato!

Come puoi vedere dalla tabella sottostante, questo modulo perde lo 0.34% per ogni °C di temperatura superiore alla NOCT (Nominal Operating Cell Temperature).

Scheda tecnica SunPower Performance
Scheda tecnica SunPower Performance

Ti consigliamo di leggere il nostro blog sui pannelli fotovoltaici SunPower per scoprire la gamma nel dettaglio.

2. HiKu CS3L di Canadian Solar

In seconda posizione troviamo il modello HiKu CS3L di Canadian Solar. Abbiamo scelto questa gamma di pannelli fotovoltaici dato che presenta il 26% di potenza in più rispetto ai pannelli solari tradizionali e una temperatura del punto caldo inferiore. Inoltre, questi moduli solari sono in grado di sostenere situazioni climatiche estreme come carichi di neve fino a 5400 Pa e forti venti fino a 3600 Pa.

Come puoi vedere dall’immagine questo modulo perde lo 0.34% per ogni °C di temperatura superiore alla NOCT (Nominal Operating Cell Temperature).

Scheda tecnica HiKu CS3L di Canadian Solar
Scheda tecnica HiKu CS3L di Canadian Solar

Se sei appassionato di fotovoltaico e vuoi scoprire di più sui pannelli fotovoltaici Canadian Solar, ti consigliamo di leggere l’articolo del nostro blog che abbiamo scritto su questo produttore.

3. Q.Peak Duo ML-G10 di Q Cells

In terza posizione troviamo i pannelli fotovoltaici dell’azienda Hanwha Q Cells, nello specifico i Q.Peak Duo ML-G10. Nonostante il nome sia un po’ complesso, questo è uno dei modelli di pannelli fotovoltaici più performanti sul mercato e con un ottimo rapporto qualità prezzo. Questa gamma vanta una tecnologia innovativa capace di performare in ogni condizione atmosferica, soprattutto in situazioni di scarso irraggiamento e alte temperature. Inoltre, grazie al suo telaio in lega di alluminio high-tech è capace di adattarsi a condizioni meteorologiche estreme, quali venti forti e abbondanti piogge e nevicate.

L’immagine seguente riporta parte della scheda tecnica di questo modello. Come puoi vedere questo modulo perde lo 0.35% per ogni °C di temperatura superiore alla NOCT (Nominal Operating Cell Temperature).

Scheda tecnica Q.Peak Duo ML-G10 di Q Cells
Scheda tecnica Q.Peak Duo ML-G10 di Q Cells

Ti consigliamo di leggere il nostro articolo sui pannelli fotovoltaici Hanwha Q Cells per scoprire di più sull’argomento.

4. JAM60S20 di JA Solar

In quarta posizione troviamo i pannelli fotovoltaici half-cell di JA Solar, produttore cinese di fama internazionale. Nello specifico il modello JAM60S20 è un modulo cristallino ad alto rendimento che grazie alla tecnologia half-cell garantisce un’ottimizzazione della produzione fotovoltaica.  Infatti, questa tecnologia, nota anche come tecnologia half-cut, presenta moduli solari con celle tagliate a metà così da migliorare le prestazioni e la durabilità dei moduli.

L’immagine seguente, evidenzia che questo modulo perde lo 0.35% per ogni °C di temperatura superiore alla NOCT (Nominal Operating Cell Temperature).

Scheda tecnica JAM60S20 di JA Solar
Scheda tecnica JAM60S20 di JA Solar

Anche in questo caso, abbiamo già scritto un articolo sui moduli solari JA Solar che potrebbe essere di tuo interesse qualora volessi approfondire l’argomento.

Altri produttori di pannelli solari con cui collaboriamo

Oltre ai quattro marchi elencati poc’anzi, noi di Otovo collaboriamo con altri produttori di pannelli solari, tra cui:


Conclusione

Come hai potuto capire da questo articolo, ci sono alcuni pannelli fotovoltaici più performanti che altri. Se desideri installare un impianto fotovoltaico chiavi in mano con i migliori pannelli fotovoltaici sul mercato, affidati a Otovo.

Calcola subito un preventivo personalizzato! Ti basterà immettere l’indirizzo di tuo interesse nella barra di ricerca sottostante per ricevere un’offerta in meno di un minuto.


Domande frequenti

Cos’è il NOCT?

Il NOCT, dall’inglese Nominal Operating Cell Temperature, è la temperatura media di una cella fotovoltaica in un pannello solare in specifiche condizioni ambientali che prevedono un irraggiamento di 800W/m2, una temperatura ambientale di 20°C e una velocità del vento di 1m/s.

Un impianto fotovoltaico produce energia in tutte le stagioni?

Sì. I pannelli fotovoltaici sono in grado di produrre energia fotovoltaica in ogni stagione. È bene ribadire che la performance di ogni sistema dipende dai moduli selezionati al momento della vendita.

You’ve successfully subscribed to Otovo Italia | Blog Fotovoltaico in Italia
Welcome back! You’ve successfully signed in.
Great! You’ve successfully signed up.
Your link has expired
Success! Check your email for magic link to sign-in.