Inizia a risparmiare ora con Otovo. Scopri ora il potenziale del tuo tetto!

Quali problemi possono colpire un inverter solare

Uno dei problemi a cui è possibile andare incontro quando si installa un impianto fotovoltaico riguarda l’inverter.

Motore fondamentale di un impianto, questo elemento può subire dei guasti e questi possono riflettersi direttamente sulla quantità di energia prodotta per alimentare una casa per far funzionare gli elettrodomestici. Senza contare l’ingente somma che la sua riparazione o sostituzione comporterebbe.

Per evitare di inciampare in queste eventualità, esistono una serie di operazioni che è possibile attuare al fine di proteggere l’inverter e dunque l’intero impianto fotovoltaico.

In questo articolo ti andremo a illustrare quali sono i principali guasti che possono interessare un inverter solare e le principali soluzioni da adottare.

Se prima di continuare la lettura desideri sapere di più riguardo l’installazione di un sistema fotovoltaico, digita il tuo indirizzo nella barra sottostante e calcola subito il tuo preventivo personalizzato con Otovo!

Iniziamo!


Inverter: una panoramica

Prima di conoscere i guasti, andiamo a vedere nello specifico cos'è e come funziona un inverter fotovoltaico.

Si tratta di un apparecchio elettrico che permette di trasformare la corrente continua (CC) prodotta dai moduli fotovoltaici in corrente alternata (CA) e di immetterla nella rete elettrica domestica.

Oltre a questa prima, fondamentale, funzione, l’inverter consente anche di:

  • Monitorare la rete al quale l’impianto risulta collegato proteggendo il sistema da cortocircuiti o sovratensioni
  • Regolare la frequenza e la tensione dell’energia elettrica
  • Ottimizzare il rendimento del sistema fotovoltaico
  • Gestire gli innalzamenti di temperatura nell’involucro dell’inverter stesso

Date tutte queste sue funzioni, è importante assicurarsi costantemente del suo corretto dimensionamento e del suo stato di salute.

Esistono infatti diversi fattori che potrebbero causare problemi a un inverter, e di seguito ti abbiamo riportato i quattro principali.

1. Surriscaldamento

Uno dei problemi più comuni che può colpire un inverter riguarda il suo surriscaldamento.

Se infatti la sua temperatura si alza troppo, a causa di una eccessiva potenza di lavoro, potrebbe avere un impatto negativo sul servizio generale e dunque sulla produzione energetica, fino alla rottura dell’impianto.

Ciò che molto spesso può portare a questa conseguenza riguarda lo spazio di installazione dell’inverter.

Se quest’ultimo è stato installato in uno spazio ristretto potrebbe non avere una ventilazione sufficiente per mantenere lo spazio fresco e portare, inoltre, a un altro tipo di guasto: l’isolamento.

2. Isolamento

Questo tipo di problema, come accennato sopra, può manifestarsi quando l’inverter di un impianto è posizionato in uno spazio ristretto e con poca area di respirazione.

Sottoposte a queste condizioni, le sezioni interne dell'inverter andranno in cortocircuito tra di loro a causa dell’isolamento che impedirà il passaggio di calore attraverso la parete.

3. Cortocircuito

Un collegamento errato tra pannello solare e connessione continua (CC) è la prima causa di cortocircuito che può colpire un inverter.

Un altro fattore che porta a questo guasto è un’eccessiva umidità. Se i cavi dell’inverter non sono impermeabili e, per di più, se si vive in una zona con molta umidità o vicino al mare, c’è un forte rischio di cortocircuito.

4. Dopo un guasto alla rete, l'inverter non si riavvia

Quando si verifica un guasto alla rete nell'impianto fotovoltaico l'inverter dovrebbe essere in grado, dopo essere stato riportato in linea, di riprendere da solo la sua attività.

Tuttavia esso può non essere in condizioni di riavviarsi e ciò potrebbe causare perdite di potenza indesiderate.

È una condizione molto più probabile se si vive in un luogo in cui la connessione alla rete non è affidabile.

Guasti di un inverter
Guasti di un inverter 

Come prevenire questi problemi?

Ora che abbiamo visto i principali guasti, andiamo a vedere come è possibile evitare che questi si verifichino attraverso alcuni consigli e operazioni che è possibile compiere sia in autonomia che per mano di figure esperte.

1. Tenere monitorate le prestazioni del sistema fotovoltaico

Un’operazione possibile grazie a comode app o siti web che permettono di osservare quanta energia viene prodotta dai pannelli e quanta è stata risparmiata sulla bolletta. In alcuni casi, permettono persino di ottenere dettagli sui singoli pannelli e sul loro output.

Anche Otovo fornisce a tutti i suoi clienti la possibilità di monitorare il proprio impianto tramite un’apposita e pratica app. Oltre a tracciarne il rendimento, la nostra app aiuta a rilevare i guasti che il sistema fotovoltaico potrebbe avere, poiché un calo della produzione si rifletterebbe nelle informazioni contenute all’interno della stessa applicazione.

Voglio saperne di più

2. Tenere pulito l’impianto

Lo sporco, il fogliame e le muffe possono essere causa di guasti anche all’inverter.

È importante mantenere sempre pulito un sistema solare tramite operazioni di manutenzione, sia ordinaria che straordinaria.

Se non ci sono segni visibili di danneggiamento o deterioramento intorno all'impianto e se l'inverter sembra funzionare, è un buon segno che significa che l'impianto è in buone condizioni.

3. Verificare che tutti i sezionatori siano accesi e che nessun interruttore sia scattato

La scatola dei fusibili di un inverter deve essere sempre mantenuta nelle migliori condizioni possibili.

È importante assicurarsi che i fusibili non si siano bruciati, che tutti i sezionatori siano accesi e che nessun interruttore sia scattato.

Questo potrebbe verificarsi in caso di alimentazione alla corrente interrotta. Sarà dunque necessario verificare sul sito web del fornitore di energia locale se è stata registrata un'interruzione nella zona.

4. Affidarsi a uno specialista

Scegliere di far esaminare il proprio impianto da figure esperte e formate è sicuramente la migliore scelta per evitare ogni forma di guasto.

Gli installatori fotovoltaici sono figure che hanno ottenuto una formazione specializzata e che sanno come installare, monitorare e intervenire in modo sicuro su un sistema solare.

Ovviamente la scelta di affidarsi a uno specialista parte prima di tutto dalla selezione del migliore impianto, realizzato con materiali dei migliori produttori sul mercato.

Noi di Otovo ci impegniamo a garantire ai nostri clienti un servizio unico e personalizzato, per questo motivo la nostra ricerca di nuove soluzioni non si ferma mai.

Ciò che garantiamo è un sistema solare di ultima generazione grazie a componenti tecnologiche all'avanguardia, che limitino il più possibile ogni forma di guasto o danneggiamento.

Scopri la qualità dei nostri prodotti calcolando subito un preventivo gratuito e personalizzato, ti basterà cliccare il link sottostante e iniziare la tua rivoluzione solare!

Affidati a Otovo


Domande frequenti

Come rimediare al blocco dell’inverter?

Per rimediare al blocco di un inverter fotovoltaico si deve provare ripetutamente a riaccenderlo verificando che la tensione AC sia scesa nei limiti consentiti.

Che durata ha l'inverter per il fotovoltaico?

In condizioni ottimali, un inverter fotovoltaico ha una durata di circa 8-12 anni e una garanzia di circa 10 anni.

You’ve successfully subscribed to Otovo Italia | Blog Fotovoltaico in Italia
Welcome back! You’ve successfully signed in.
Great! You’ve successfully signed up.
Your link has expired
Success! Check your email for magic link to sign-in.