Inizia a risparmiare ora con Otovo. Scopri ora il potenziale del tuo tetto!

Una vigna sostenibile la cui irrigazione è alimentata a fotovoltaico

Fortunatamente sempre più progetti sostenibili si stanno realizzando per contrastare le problematiche dettate dal cambiamento climatico e dal surriscaldamento globale. Progetti in termini di finanza sostenibile e green economy sono all’ordine del giorno per rispettare i patti dell’Agenda 2030 per mantenere il rialzo delle temperature al di sotto di 1,5°C e contrastare la carbon footprint.

Anche se, ammettiamolo, le problematiche derivanti dal climate change sono sempre più evidenti e impattanti sul nostro ecosistema, alcuni progetti fanno ben sperare di star perseguendo la strada giusta per la salvaguardia del nostro Pianeta.

In questo articolo ti spieghiamo l’avventura di questo piccolo vigneto in Veneto che ha deciso di investire sulla sostenibilità. Come? Attraverso un sistema di irrigazione a pioggia - che consente di risparmiare acqua - alimentato dall’energia prodotta dai pannelli solari. Il tutto comodamente gestibile da remoto con un’app.

Prima di iniziare a leggere, scegli anche tu di produrre energia pulita. Calcolati subito un preventivo gratuito per l’installazione di un impianto fotovoltaico. Ti basterà immettere l’indirizzo di tuo interesse nella barra di ricerca sottostante e riceverai l’offerta in meno di un minuto.

Sei pronto? Iniziamo!


Il progetto della cantina Ruggeri: l’irrigazione a pioggia alimentata a fotovoltaico

Il progetto sostenibile gestito dalla cantina Ruggeri - un piccolo vigneto nell’area del Trevigiano - riguarda una particolare tipologia di irrigazione all’insegna della sostenibilità ambientale. Quello di Paolo Bisol e di sua figlia Isabella è il primo progetto di questa natura nel Triveneto e il secondo in Italia.

La particolarità del progetto nasce dal fatto che l’impianto di irrigazione entra in funzione al sorgere del sole e termina quando tramonta, questo perché è alimentato dall’energia generata dai pannelli fotovoltaici. Questa tecnica permette di non far soffrire i vigneti durante questi mesi di siccità e, oltretutto, permette di avere anche un ritorno economico poiché i costi di produzione vengono abbattuti dall’autoproduzione.

Ma l’innovazione non finisce qui. Questa tecnologia ti dà la possibilità e la comodità di gestire l’impianto totalmente da remoto tramite un’app.


L’impianto di irrigazione alimentato dall’energia solare

Lo spazio riservato all’installazione dei pannelli fotovoltaici è di 60 metri quadrati. L’impianto solare è stato collocato a terra per questioni di spazio e autorizzazioni. I pannelli solari sono in grado di irrigare fino a 6 ettari di terreno.

Come funziona nello specifico? L’irrigazione è possibile tramite delle pompe fotovoltaiche che, tramite i pannelli solari, producono l'energia pulita necessaria per consentire il pompaggio dell'acqua utile all’irrigazione. Il kit fotovoltaico è composto da: una pompa, un controller, uno cavo, un pannello fotovoltaico e un connettore.

Sistemi di pompaggio idrico a energia solare (Fonte: Maltese Agriculture)
Sistemi di pompaggio idrico a energia solare (Fonte: Maltese Agriculture)

Questo esempio di sostenibilità e risparmio idrico è particolarmente interessante alla luce di un cambiamento climatico che non andrà certo a mitigarsi anche perché, in Veneto, la situazione idrica è molto critica. Il progetto di questo vigneto ha permesso di proteggere le coltivazioni di mais e, soprattutto, di salvaguardare il terreno per le prossime coltivazioni. Anche se, è bene sottolinearlo, il rischio idrico permane e a tal riguardo è stata emessa un’ordinanza che dà la possibilità di irrigare solo a giorni alterni.


Il fotovoltaico come energia del futuro

Quello della cantina Ruggeri è l’esempio per cui è possibile attuare progetti sostenibili che possano dare una mano concreta al nostro settore economico. Già in un altro articolo del nostro blog abbiamo affrontato la tematica dell’agrovoltaico, ma la differenza che caratterizza il progetto di questo articolo è proprio la facilità di fruizione e ripetizione.

Le piccole azioni quotidiane sono quelle che fanno la differenza per un futuro sostenibile. Anche noi di Otovo abbracciamo questa filosofia ed è proprio per questo motivo che vorremmo installare un impianto fotovoltaico sul tetto di tutti gli italiani! L’energia solare infatti è un’energia pulita che fa bene all’ambiente poiché non produce emissioni di CO2 nell’atmosfera. È una fonte rinnovabile gratuita e inesauribile e ti dà la possibilità di perseguire l’indipendenza energetica e, al contempo, contrastare il surriscaldamento globale.

Cosa aspetti? Inizia al più presto a far del bene al nostro Pianeta! Calcolati subito un preventivo gratuito e personalizzato. Immetti l’indirizzo di tuo interesse nella barra di ricerca sottostante e ricevi l’offerta in meno di un minuto:


Domande frequenti

Come funziona l'irrigazione a pioggia alimentata a fotovoltaico?

L’impianto di irrigazione entra in funzione al sorgere del sole e termina quando tramonta, questo perché è alimentato dall’energia generata dai pannelli fotovoltaici. L’irrigazione è possibile tramite delle pompe fotovoltaiche che, tramite i pannelli solari, producono l'energia pulita necessaria per consentire il pompaggio dell'acqua utile all’irrigazione.

You’ve successfully subscribed to Otovo Italia | Blog Fotovoltaico in Italia
Welcome back! You’ve successfully signed in.
Great! You’ve successfully signed up.
Your link has expired
Success! Check your email for magic link to sign-in.