Inizia a risparmiare ora con Otovo. Scopri ora il potenziale del tuo tetto!

Una panoramica sugli interventi di diagnosi energetica

Con una diagnosi energetica è possibile analizzare come l'energia viene consumata all’interno di un immobile e poter così valutare operazioni di miglioramento o ristrutturazione necessarie. Tra queste troviamo sicuramente la possibilità di integrare un impianto fotovoltaico, che garantirà un notevole risparmio sia in termini economici che ambientali.

In questo articolo ti racconteremo nel dettaglio tutto ciò che riguarda questa diagnosi energetica: dove può essere realizzata, chi la può effettuare, le procedure da seguire e tutti i suoi benefici. Non perdertelo!

Ma se prima di proseguire sei già interessato a installare un impianto fotovoltaico sul tuo tetto, inserendo il tuo indirizzo nella barra sottostante potrai ottenere in pochi minuti un preventivo gratuito e personalizzato:

Iniziamo!


Diagnosi Energetica: di cosa si tratta

Secondo il Decreto Legislativo 115/2008 la diagnosi energetica, o audit energetico, è “[...] una procedura sistematica mirata a ottenere un'adeguata conoscenza del profilo di consumo energetico di un edificio [...] e a individuare e quantificare le opportunità di risparmio energetico”.

Si tratta dunque di un’operazione che permette di individuare i reali consumi del proprio immobile, così da definire possibili interventi di riqualificazione energetica e ottimizzare le spese di gestione. È inoltre uno strumento fondamentale per chi vuole avviare un percorso sostenibile dal punto di vista economico e ambientale, che permette una riduzione dei propri consumi energetici e delle emissioni.

Le tipologie di edificio che possono essere sottoposte a una diagnosi energetica sono molte:

  • Abitazioni indipendenti (ville, case a schiera)
  • Condomini
  • Uffici
  • Edifici pubblici
  • Scuole
  • Alberghi

L’audit energetico della propria abitazione è una procedura che prevede una serie di sopralluoghi, analisi e ipotesi di intervento che possono essere compiuti solo da professionisti come:

  • Esperti in gestione dell’energia (EGE)
  • Auditor energetici (AE) o Responsabili Diagnosi Energetica (REDE)
  • Energy Service Company (E.S.Co.)

Ma ora vediamo nello specifico come si realizza una diagnosi energetica!


Diagnosi Energetica: come si realizza

Ogni audit energetico si compone di tre fasi fondamentali:

  • Sopralluogo e analisi dei dati di consumo energetico
  • Analisi e ripartizione dei consumi
  • Elaborazione e stesura di risultati e proposte per interventi migliorativi

La prima fase della diagnosi è la raccolta di tutta la documentazione tecnica e l'analisi di tutti i consumi della casa (o edificio) tra cui le bollette, che forniranno informazioni necessarie per individuare lo storico completo dei consumi.

Saranno realizzate anche misure sul posto, tra le quali troviamo:

  • Analisi delle caratteristiche delle pareti esterne e degli infissi
  • Misurazione delle temperature e dell'umidità negli ambienti
  • Analisi delle caratteristiche degli impianti di riscaldamento, di raffrescamento, di ventilazione e di produzione di acqua calda sanitaria
  • Misurazione delle temperature e dell'umidità dell'ambiente esterno

Una volta ottenute tutte queste operazioni sarà possibile:

  • Ottenere un calcolo degli indicatori di prestazione energetica
  • Creare un inventario energetico
  • Individuare gli interventi che potrebbero migliorare le prestazioni energetiche
  • Attuare una simulazione dei costi degli interventi e dei benefici che ne conseguiranno
I vantaggi di una diagnosi energetica
I vantaggi di una diagnosi energetica

Stimando quelli che potrebbero essere gli interventi necessari si otterranno notevoli benefici per un immobile e chi ci abita, perché consentiranno di migliorare le caratteristiche sia architettoniche che impiantistiche dello stabile ottenendo così una maggior qualità e un maggior risparmio.

Come si può ottenere questo risparmio?

Grazie all’installazione di alcuni impianti che, grazie al loro efficientamento, permettono di ottenere importanti risparmi sulla bolletta e un rientro dell’investimento in tempi contenuti, grazie anche alle detrazioni fiscali.

Tra questi troviamo:

  • La sostituzione della caldaia
  • L’installazione di impianti a pompa di calore
  • L’installazione di un impianto fotovoltaico

Sono proprio questi ultimi la soluzione che rappresenta per un immobile il maggior risparmio.

Le radiazioni del sole, colpendo i pannelli, vengono trasformate in energia che tramite l’inverter viene convertita in energia corrente, e una volta immagazzinata può essere utilizzata all’interno di un’abitazione.

Integrando inoltre un sistema di accumulo (vale a dire le batterie per fotovoltaico) a un impianto è possibile raccogliere tutta l’energia prodotta dai pannelli che non viene utilizzata nell’immediato e utilizzarla di sera o di notte senza doverla richiedere alla rete elettrica.

Grazie all’installazione di un impianto correttamente dimensionato è possibile dunque abbattere il consumo di energia a pagamento riducendo notevolmente i costi della bolletta elettrica.

Ma oltre ai benefici economici, il fotovoltaico porta con sé numerosi benefici ambientali e una notevole convenienza.

L’energia solare è infatti una fonte inesauribile e una delle migliori alternative all’uso dei combustibili fossili: basti pensare che per ogni kWh prodotto è possibile evitare la formazione di oltre 500 grammi di CO2.

Passa all'energia solare con Otovo


Conclusione

Come abbiamo visto, realizzare una diagnosi energetica per il proprio immobile è un'operazione che consente di ottenere numerosi vantaggi:

  • La redazione di un bilancio energetico dell’edificio
  • La definizione degli interventi e delle operazioni di efficientamento energetico da compiere e la valutazione della loro fattibilità tecnica ed economica
  • La riduzione dei consumi e dei costi

Quello che ne ricaveremo saranno benefici energetici, economici ma soprattutto ambientali.

Questo sarà possibile grazie all’installazione di impianti come quello fotovoltaico, che consentirà di produrre energia elettrica rinnovabile, di ridurre i costi in bolletta e di aumentare il valore dell'immobile.

Noi di Otovo ci impegniamo ogni giorno per portare la rivoluzione solare nelle case di sempre più italiani, perché sappiamo quanto un piccolo cambiamento come questo possa davvero salvare il nostro futuro.

Questa è la tua occasione per costruire un domani migliore, clicca il link sottostante e scopri subito come calcolare un preventivo gratuito e personalizzato per passare al fotovoltaico!

Unisciti alla nostra rivoluzione


Domande frequenti

In che cosa consiste la diagnosi energetica?

La diagnosi energetica, o audit energetico, consiste in una valutazione documentata e periodica dell'efficienza energetica di un immobile.

Chi può fare una diagnosi energetica?

La diagnosi energetica deve essere redatta da un professionista abilitato tra cui esperti in gestione dell’energia, auditor energetici ed Energy Service Company.

You’ve successfully subscribed to Otovo Italia | Blog Fotovoltaico in Italia
Welcome back! You’ve successfully signed in.
Great! You’ve successfully signed up.
Your link has expired
Success! Check your email for magic link to sign-in.