Posso installare un sistema fotovoltaico sul tetto di un condominio?

Anche se è un processo lungo, l’installazione di un sistema fotovoltaico sul tetto di un condominio è possibile. Con la riforma del condominio, infatti, si sono introdotte nuove regole permettendo l’installazione di impianti fotovoltaici nelle parti comuni dell’edificio.

Secondo la riforma, per procedere con l’installazione di un sistema fotovoltaico per uso personale nelle parti comuni dello stabile non è necessario un’autorizzazione. Tuttavia, qualora ci fossero eventuali modifiche alle parti comuni per procedere all’installazione, il richiedente deve mandare una comunicazione all’amministratore specificando il contenuto e la modalità di esecuzione dell’installazione dell’impianto .

A questo punto, l’amministratore dovrà convocare un’assemblea condominiale prima dell’inizio dei lavori per ottenere il consenso di tutti. Ciononostante, l’assemblea non può vietare l’esecuzione delle opere a meno che l’impianto pregiudichi parti comuni dell’edificio, unità immobiliari private o il decoro della casa.

Ogni condomino può decidere di installare un sistema fotovoltaico per la singola abitazione. Tuttavia, ci sono casi in cui un condominio decide di installare un sistema fotovoltaico che produca energia che viene poi rivenduta ai singoli condòmini.

Benefici dell’installazione di un impianto fotovoltaico condominiale

Diversi sono i benefici associati all’installazione di un sistema fotovoltaico:

  • Riduzione dell’impatto ambientale che un intero condominio può apportare con l’uso dell’energia elettrica tradizionale, soprattutto grazie allo sviluppo di comunità energetiche

  • Risparmio sulle bollette di energia elettrica

  • Fruizione delle detrazioni fiscali offerte dallo stato


Vuoi scoprire le nostre soluzioni Otovo per la tua abitazione? Inviaci una mail a ciao@otovo.com